HomeMezzogiornoPon metro, a Reggio Calabria confronto sulle “sfide per una città che cambia”

Pon metro, a Reggio Calabria confronto sulle “sfide per una città che cambia”

Reggio Calabria, 24 lug – Pon Metro: le sfide per una città che cambia. Questo il titolo dell’incontro pubblico che sarà ospitato mercoledì 29 luglio (inizio ore 19.00) nella suggestiva cornice del Parco ludico, tecnologico e ambientale “Ecolandia” in località Arghillà. L’iniziativa promossa dall’Assessorato Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria, accenderà i riflettori sui progetti di sviluppo messi in atto nella città dello Stretto attraverso le risorse del Pon Metro Città Metropolitane 2014-2020 con particolare riferimento ai quattro asset strategici che lo caratterizzano: inclusione socialemobilità sostenibilerigenerazione urbana e agenda digitale
Nel corso della serata verranno dunque raccontati i percorsi realizzati e gli interventi ancora in atto nell’ambito del PON Metro Reggio Calabria con uno sguardo rivolto, in un’ottica costruttiva e propositiva, ai nuovi scenari disegnati dalla futura programmazione 2021-2027 e dunque al quadro complessivo delle proposte, delle idee e degli spunti progettuali che i diversi soggetti e interlocutori del territorio (enti, associazioni, professionisti, ecc.) vorranno avanzare.
Dopo la presentazione dei progetti e dei cantieri aperti sulla città e la proiezione del video: “Le sfide per una città che cambia”, si entrerà nel vivo dell’iniziativa con un momento di ascolto di testimonianze ed esperienze legate al Pon Metro a cui seguirà il dibattito che vedrà la partecipazione di: Giuseppe Marino, assessore alle Politiche comunitarie Comune di Reggio Calabria, Federico Lasco, dirigente generale Dipartimento Programmazione Regione Sicilia e Giorgio Martini, Autorità di Gestione del PON Città Metropolitane 2014-2020. Le conclusioni saranno affidate al Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

No comments

leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: